home notizie Pro M Facility - Laurea honoris a Sergio Marchionne

Anteprima notizie

Pove del Grappa: ulivi ed un magnifico edificio
BIO Engineering ha progettato e curato l’installazione degli impianti tecnologici di una magnifica villa di nuova realizzazione a Pove del Grappa...
Il fotovoltaico va a scuola!
  Il comune di Trento conferisce l'incarico a BIO Engineering per l'individuazione di 20 siti, scelti fra gli edifici scolatici, su cui progettare...
A dieta gli energivori! Focus sulle strutture turistiche
Negli ultimi anni è stato rilevato un notevole incremento del consumo di energia in Europa, pregiudicando la sicurezza dell’approvvigionamento dei...
A Rovereto in classe A
BIO Engineering ha progettato l’involucro edilizio e gli impianti di climatizzazione della nuova prestigiosa iniziativa immobiliare Saiani...
Residenza al castello
Bioengineering ha seguito la progettazione degli impianti di climatizzazione e dell'isolamento della nuova residenza Al Castello a Calliano di Trento...
APSP S. Giuseppe a Roncegno
BIO Engineering, in collaborazione della studio Keller Associati di Trento, ha progettato l'intervento di ristrutturazione e riqualificazione degli...
CEI 64-8 V3 Allegato A
Il CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano ha pubblicato la variante V3 alla Norma tecnica CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione...
Tonini Grandi Impianti & CR Lavis e Valle di Cembra
Bioengineering ha progettato la riqualificazione degli impianti di riscaldamento e di condizionamento della sede di Trento della ditta Tonini Grandi...
Nuove tecnologie: PLC (Presentazione)
    Il PLC o unità logica programmabile è un’apparecchiatura elettronica o più familiarmente un computer molto semplice, in grado di associare...
Pro M Facility - Laurea honoris a Sergio Marchionne
Nell’ambito del progetto del polo della meccatronica di Rovereto BIO Engineering ha seguito la progettazione e la direzione dei lavori per...


Designed by:

Pro M Facility - Laurea honoris a Sergio Marchionne
Sabato 08 Aprile 2017 08:30

Logo ProM

Nell’ambito del progetto del polo della meccatronica di Rovereto BIO Engineering ha seguito la progettazione e la direzione dei lavori per l’insediamento del nuovo laboratorio Mechatronics Prototyping Facility. Si tratta dell’allestimento di un modulo produttivo mirato all'industria 4.0 ad elevatissima tecnologia: troveranno posto infatti macchine tecnologicamente evolute quali stampanti 3D Renishaw operanti con la fusione di polveri metalliche e materie plastiche, macchine automatiche Adige-Sys per il taglio e la saldatura di tubi e lamiere in acciaio e una fresa CNC. Tutte le macchine sono del tipo a controllo digitale, anche remoto e pertanto connesse alla rete dati dell’edificio.

Tagliatubi

Particolarmente delicata la zona per la lavorazione delle polveri metalliche che ha richiesto un impianto di climatizzazione dedicato per riscaldare, raffrescare, umidificare e deumidificare gli ambienti. La presenza del polverino metallico ha richiesto la costruzione di in impianto elettrico Atex, pensato per operare in sicurezza negli ambienti a rischio di esplosione. La dotazione impiantistica ha previsto inoltre la realizzazione di nuove centrali di deposito dei gas tecnici, centrali per ilvuoto endocavitario e una centrale perl’aria compressa. Completa la dotazione un impianto di rivelazione incendi e di rivelazione gas. Tutta l’impiantistica è sorvegliata dall’impianto di supervisione e termoregolazione, accessibile anche da remoto. All'interno dell'area produttiva sono ricavati gli uffici, climatizzati con un impianto VRF in pompa di calore. Il laboratorio è stato visitato da Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Chrysler, in occasione della sua visita a Rovereto nel giorno dell'assegnazione della laurea honoris in ingegneria.

 

ClimatizzazioneLink esterni:

Link al sito Trentino Sviluppo

Link al sito Provincia Autonoma Trento

Link al sito La Repubblica

Link al sito Polo Meccatronica

Link al sito industria Italiana