home notizie Revamping energetico Hotel in val Gardena

Anteprima notizie

Implementazione nuove funzionalità di una risonanza magnetica per la ricerca
BIO Engineerng ha seguito l’implementazione dell’apparecchiatura “Crio probe” a servizio della risonanza magnetica destinata alle attività...
20-20-20 (Presentazione)
    L'Europa nel 2008 ha approvato il pacchetto clima-energia “20-20-20” : 20% maggiore efficienza energetica, 20% uso di energie rinnovabili,...
Sala diagnostiche ospedaliere: per vedere oltre
BIO Engineering ha completato  l’intervento di progettazione e direzione dei lavori per l’installazione di due nuove diagnostiche RX...
Scuola media Hanna Frank
Bioengineering ha portato a termine la fase di progettazione degli impianti tecnologici meccanici ed elettrici, antincendio e dell'isolamento termico...
Risonanza magnetica: la tecnologia a servizio della ricerca
BIO Engineering ha completato l’intervento di progettazione e direzione dei lavori per l’installazione di una nuova risonanza magnetica per la...
Ristrutturazione di una casa in stile
BIO Engineering ha collaborato alla ristrutturazione dell’edificio, seguendo la modellazione energetica e progettando gli impianti di...
Cibio
Bioengineering ha seguito la progettazione e la direzione lavori degli impianti meccanici (impianti di idrico sanitari, antincendio, di ...
Cimec Rovereto
Bioengineering ha eseguito la progettazione e la direzione lavori delle opere meccaniche (impianti di idico sanitari, antincendio, di climatizzazione...
Pronto il pronto soccorso-inaugurato!
BIO Engineering ha concluso la progettazione degli impianti elettrici del nuovo pronto soccorso del presidio ospedaliero di Tione. Sono stati...
Agritur La Gemma
Bioengineering ha eseguito la progettazione e la direzione lavori dell'impiantistica elettricia del nuovo agritur La Gemma di S. Orsola Terme:...


Designed by:

Revamping energetico Hotel in val Gardena
Domenica 30 Aprile 2023 10:07

BIO Engineering ho progettato il revimping energetico di un importate Hotel in val Gardena (BZ). Un’attenta modellazione energetica ha permesso di ridefinire in modo significativo i fabbisogni energetici e le potenze termiche necessarie al funzionamento della struttura. Si è così passati da un impianto esistente con potenza pari a 2.220 kW ad un nuovo impianto con potenza ridotta a 1.600 kW. Grazie alla contestuale installazione di un sistema di termoregolazione, completa di supervisione, si è ottenuto una significativa riduzione dei consumi energetici, attestata al 20% circa.

Hotel

Hotel

 

 

 

 

 

L’intervento è stato studiato, oltre che in termini prestazionali, anche in termini di qualità ed affidabilità dei servizi erogati. In articolar modo si è optato per un impianto idrico sanitario riprogettato in funzione della salubrità, soprattutto nei confronti del batterio della legionella, optando per l’eliminazione dei classici boiler per lo stoccaggio dell’acqua calda ed installando, al loro posto, produttori istantanei di grande potenzialità.

La supervisione su computer permette agli operatori addetti alla manutenzione di visionare tutto l’impianto termoidraulico, costituito da una centrale termica e tre sottostazioni tecniche collegate da una rete di teleriscaldamento, di visionare tutti i parametri funzionali e diagnostici direttamente dalla loro postazione, senza dover muoversi costantemente attraverso il complesso degli edifici del complesso. Il sistema di diagnostica automatica invia automaticamente allarmi in caso di anomalie e report sul funzionamento per anticipare possibili disservizi, sempre difficilmente accettabili in una struttura turistica di qualità. Nella prossima fase dei lavori verrà introdotto anche un impianto fotovoltaico per la produzione in loco di energia elettrica.

Centrale termicaCollettore