home notizie Albergo fondazione A.T.M.

Anteprima notizie

Residence Hotel Ambiez
Completato l'intervento di rifacimento della centrale termica del Residence Hotel Ambiez di Madonna di Campiglio. L'intervento ha riguardato la...
Cibio
Bioengineering ha seguito la progettazione e la direzione lavori degli impianti meccanici (impianti di idrico sanitari, antincendio, di ...
Residenza Helios
Bioengineering con ing. P. Coradello ha sviluppato la progettazine e la direzione lavori degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva del...
Cimec Rovereto
Bioengineering ha eseguito la progettazione e la direzione lavori delle opere meccaniche (impianti di idico sanitari, antincendio, di climatizzazione...
Palazzina uffici A22 al Brennero
  BIO Engineering in A.T.I. con lo studio Archidea e lo studio ing. Barbareschi ha vinto la gara di selezione nazionale indetta dalla società...
Grandi cucine e prevenzione incendi
Le normative di prevenzione incendi per le cucine professionali sono regolamentate dal D.M. 12 aprile 1996 "Approvazione della regola tecnica di...
Il fotovoltaico va a scuola!
  Il comune di Trento conferisce l'incarico a BIO Engineering per l'individuazione di 20 siti, scelti fra gli edifici scolatici, su cui progettare...
Pro M Facility - Laurea honoris a Sergio Marchionne
Nell’ambito del progetto del polo della meccatronica di Rovereto BIO Engineering ha seguito la progettazione e la direzione dei lavori per...
EC 2 - Eurocoating
BIO Engineering ha seguito la realizzazione degli impianti termomeccanici ad elevata tecnologia del nuovo insediamento "EC 2" della società...
Scuola media Hanna Frank
Bioengineering ha portato a termine la fase di progettazione degli impianti tecnologici meccanici ed elettrici, antincendio e dell'isolamento termico...


Designed by:

Albergo fondazione A.T.M.
Sabato 07 Marzo 2015 14:13

ATM FondoConclusa la progettazione degli impianti di climatizzazione, elettrici ed antincendio dell'albergo fondazione A.T.M. di Fondo (TN). L'edificio sarà in grado di accogliere sino a 150 ospiti.
Il complesso intervento di riqualificazione e ristrutturazione dell'edificio esistente è stato sviluppato nel rispetto delle severe prescrizioni normative in tema di efficienza energetica e produzione di energia rinnovabile in situ. E' previsto un generatore di calore a biomassa da 540 kW, un impianto solare termico da 65 mq, un impianto di ventilazione meccanica, un impianto di pressurizzazione rete idrica antincendio, una cabina elettrica di trasformazione MT/BT da 400 kVA, un impianto elettrico KNX per la gestione domotica dell'edificio, un impianto fotovoltaico da 26 kWp, un impianto TVCC e controllo accessi, un impianto rete dati con cablaggio strutturato, un impianto antintrusione, un impianto di rivelazione incendi e di evacuazione sonora. La gestione dell'edificio è affidata ad un sistema automatico centralizzato completo di supervisione. Buon soggiorno!